Resistenza sismica

I recenti aggiornamenti della normativa che disciplina le costruzioni in zona sismica sono favorevoli all’utilizzo dei blocchi in calcestruzzo aerato autoclavato e del sistema di costruzione YTONG, proprio grazie alle sue caratteristiche peculiari di leggerezza (con conseguente riduzione delle masse sismiche), solidità e assoluta omogeneità. In conformità al D.M. 2008, il sistema YTONG garantisce la possibilità di realizzare edifici antisismici in muratura portante ordinaria.

La muratura YTONG in blocchi SISMICI, ad esempio, è stata sottoposta alla caratterizzazione meccanica come previsto dalla normativa italiana ed europea. Si è potuto quindi pervenire alla certificazione ufficiale sui blocchi e sulle malte impiegate, già marcati CE.

Per quanto riguarda i pannelli parete e le lastre autoportanti YTONG, questi garantiscono un’ottima resistenza meccanica e sono dimensionati per resistere alle sollecitazioni massime, dovute tra le altre cose a eventi sismici.

Il sistema YTONG consente dunque di realizzare una muratura portante ordinaria antisismica, per una casa sicura e al contempo a elevato risparmio energetico.

Prove dinamiche su tavola vibrante

Prove dinamiche su tavola vibrante

Prove dinamiche su tavola vibrante - lab. ZAG di Lubjana

Video

 

Blocco Ytong SISMICO